Il presente spazio on line viene dedicato da Cimac per fornire agli interessati idonea informativa relativa al trattamento dei dati personali. A seguire viene pubblicata l’informativa per i Clienti, per i Fornitori, l’informativa per tutti gli interessati che conferiscono i loro dati per le vie brevi ad es. a mezzo di e-mail o biglietti da visita e l’informativa per tutti coloro che, spontaneamente, ci inviano le loro candidature per entrare a far parte del nostro staff.

Informativa relativa al trattamento dei dati personali dei Clienti.
Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi dell’art. 4 e 24 GDPR è Anci Servizi s.r.l. a socio unico, con sede legale in Milano, Via Alberto Riva Villasanta 3, e con B.U., CIMAC, in Vigevano, Via Aguzzafame n 60/B, per contatti è sufficiente inviare una e-mail a: info@cimac.it o telefonare al n.: 038184722 o 02438291.

Responsabile della protezione dei dati

Il Titolare ha nominato un proprio Responsabile della protezione dei dati, da qui in avanti solo DPO, Avv. Laura Marretta, contattabile ai numeri di telefono sopra elencati od all’indirizzo e-mail: privacy@assocalzaturifici.it.

Scopo dell’informativa

Il Titolare adotta per come richiesto dall’art 12 GDPR la seguente informativa quale misura per fornire le informazioni di cui all’art 13 GDPR e le comunicazioni di cui agli artt. da 15 a 22 e 34 GDPR relative al trattamento dei dati da lei forniti per l’esecuzione del contratto.

Finalità del trattamento

Il trattamento è svolto in base alle condizioni di liceità previste ex art 6 GDPR ed in base ai principi descritti nell’art 5 GDPR (i.e. principi di correttezza, pertinenza, trasparenza, adeguatezza, tutela della riservatezza e dei diritti ecc.), per le finalità inerenti al rapporto instaurato con il Titolare.

Tipo e Modalità di trattamento.

Nell’ottica delle finalità sopra esposte, il trattamento sui dati conferiti al Titolare comprenderà quanto necessario per la corretta esecuzione dell’accordo commerciale, ossia e tra l’altro: la gestione, l’organizzazione, la conservazione e l’inserimento nel database e nel CRM, la consultazione, l’archiviazione, la comunicazione di iniziative, l’elaborazione, l’elaborazione per fini amministrativi-contabili, la realizzazione di statistiche anonime, l’utilizzo, la distruzione e la modifica del dato trattato a seguito di segnalazione da parte dell’interessato. Il Titolare inoltre, in accordo con art 21 GDPR e considerando 47 GDPR, in forza del proprio legittimo interesse bilanciato con le ragionevoli aspettative e gli interessi nutriti dall’interessato le invierà proprie comunicazioni di Marketing comprensive anche di iniziative effettuate in partnership commerciale (tramite web marketing, telemarketing, DEM, MMS, sms, e-mail, fax, posta cartacea, svolte dal Titolare o da società terze nominate responsabili). Resta inteso che l’interessato potrà opporsi al marketing in ogni e qualsivoglia momento seguendo le istruzioni contenute nel footer delle comunicazioni che riceverà o inviando una mail al DPO all’indirizzo privacy@assocalzaturifici.it avente come oggetto “NO MKT”
Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia il mancato conferimento degli stessi potrebbe impedire l’esecuzione delle obbligazioni derivanti dal contratto in essere tra le parti. Pertanto, nel caso di prosecuzione del rapporto commerciale, il trattamento sui dati personali conferiti (anche in nome per conto e nell’interesse dei propri dipendenti e/o consulenti, collaboratori, agenti) si riterrà comunque autorizzato ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. b GDPR.
Il trattamento dei dati sarà effettuato in forma cartacea ed/od elettronica ad opera di soggetti appositamente autorizzati al trattamento.

Periodo di conservazione

I dati trattati per finalità contabili e/o amministrative saranno conservati per 10 anni, come i dati trattati per la certificazione CE/UE dei DPI, mentre, per le altre finalità, il termine di conservazione non sarà comunque superiore a 10 anni e sarà conforme con lo scopo della raccolta. A seguito di sua richiesta di opposizione provvederemo nel minor tempo possibile alla sua richiesta di modo che non riceverà nostre ulteriori comunicazioni ma, nel caso, dovesse ricevere ulteriori comunicazioni da parte nostra la informiamo che sarà dovuto solo ai tempi tecnici d’esecuzione per dar corso all’esercizio del suo diritto.

Base Giuridica

La base giuridica per il trattamento del Rapporto principale intercorrente tra le parti: contratto (art 6 comma 1 lett. b GDPR). Base giuridica per l’invio di comunicazioni di marketing: legittimo interesse del Titolare del trattamento (ex art. 6 comma 1 lett. f GDPR).

Ambito di comunicazione e diffusione

Il trattamento comprenderà la comunicazione dei dati ai membri della struttura organizzativa del Titolare, ovvero a consulenti dello stesso nell’ambito della gestione dell’attività di impresa per dare corso al rapporto commerciale instaurato. Si fa presente inoltre che i dati, conferiti e successivamente trattati, saranno messi a disposizione, tramite comunicazione, al responsabile del trattamento per fini contabili e/o amministrativi e comunque ai soggetti collegati per dar seguito al corretto svolgimento del contratto in essere, nonché al Ministero dello Sviluppo Economico e al Ministero del Lavoro per quanto attiene la certificazione CE dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI).
I dati raccolti non saranno oggetto di diffusione.

Trasferimento dei dati personali

Il trattamento comprenderà l’utilizzo dei dati conferiti in territorio UE ed extra UE, ma solo in caso di paesi rientranti nelle ipotesi ex art 45 e 46 GDPR.

Categorie particolari di dati personali

Il Titolare ricorda all’interessato che i Dati personali richiesti e da questo forniti non sono dati rientranti nelle categorie particolari di dati personali per come elencati negli artt. 9 e 10 GDPR.

Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

Il Titolare non effettua alcun trattamento in base a processi decisionali automatizzati, né effettua profilazione.

Diritti dell’interessato e limitazioni

Il Titolare inoltre La informa le sono garantiti i diritti espressi nell’art 13 c. 2 GDPR nonché tutti i diritti previsti dagli artt. da 15 a 22 GDPR e quindi:
Il diritto d’accesso ai dati personali ed alle informazioni collegate elencate sub art. 15 Reg. UE;

  • Il diritto alla rettifica o la cancellazione dei dati conferiti o la limitazione del trattamento;
  • Il diritto di opporsi al trattamento;
  • Il diritto alla portabilità dei dati;
  • qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) a revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
  • I diritti di cui all’art. 21 GDPR, inclusi pertanto il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei Dati per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare o di terzi, e il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Dati effettuato per finalità di marketing diretto;
  • Il diritto a non essere sottoposto ad una decisione basata unicamente su un trattamento automatizzato che produca effetti giuridici o che incida significativamente sulla sua persona.

Esercizio dei diritti

I diritti sopra esposti potranno essere esercitati inviando una e-mail al DPO al seguente indirizzo: privacy@assocalzaturifici.it, indicando nell’oggetto: “esercizio dei diritti ex GDPR” ed inserendo nel corpo della mail il diritto che si desidera esercitare, nonché nome, cognome e indirizzo e-mail sulla quale si intende ricevere risposta da parte di Anci Servizi s.r.l. a socio unico. Il Titolare, una volta processato quanto ricevuto, invierà relativo riscontro nei termini indicati dall’art 12 punto 3 GDPR.
È nostro diritto rifiutare di soddisfare la vostra eventuale richiesta di cancellazione per uno dei seguenti motivi:

  • per esercitare il diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  • per adempiere a obblighi di legge o svolgere un compito di interesse pubblico o esercitare un’autorità ufficiale;
  • per motivi di salute pubblica nell’interesse pubblico;
  • per fini di archiviazione, ricerca o statistiche;
  • per esercitare o difendere un diritto legale.

Reclamo

L’Interessato ha inoltre diritto di avanzare un Reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (www.garanteprivacy.it) o all’Autorità Garante dello Stato dell’UE in cui l’Interessato risiede abitualmente o lavora, oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione, in relazione a un trattamento che consideri non conforme (sul punto si consiglia di verificare la procedura sul sito dell’autorità Garante competente; per l’Italia: https://www.garanteprivacy.it/).

Ulteriori Trattamenti

Il Titolare, in accordo con quanto previsto in art 13 comma 3 GDPR, inoltre, avvisa che qualora intendesse trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento le fornirà informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente, raccogliendo, nel caso, specifico consenso.

Ulteriori Informazioni

Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali da parte del Titolare è possibile consultare la privacy policy presente nel footer del sito istituzionale o contattare il DPO.

Informativa relativa al trattamento dei dati personali dei Fornitori.
Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi dell’art. 4 e 24 GDPR è Anci Servizi s.r.l. a socio unico, con sede legale in Milano, Via Alberto Riva Villasanta 3, e con B.U., CIMAC, in Vigevano, Via Aguzzafame n 60/B, per contatti è sufficiente inviare una e-mail a: info@cimac.it o telefonare al n.: 038184722 o 02438291.

Responsabile della protezione dei dati

Il Titolare ha nominato un proprio Responsabile della protezione dei dati, da qui in avanti solo DPO, Avv. Laura Marretta, contattabile ai numeri di telefono sopra elencati od all’indirizzo e-mail: privacy@assocalzaturifici.it.

Scopo dell’informativa

Il Titolare adotta per come richiesto dall’art 12 GDPR la seguente informativa quale misura per fornire le informazioni di cui all’art 13 GDPR e le comunicazioni di cui agli artt. da 15 a 22 e 34 GDPR relative al trattamento dei dati da lei forniti per l’esecuzione del contratto.

Finalità del trattamento

Il trattamento è svolto in base alle condizioni di liceità previste ex art 6 GDPR ed in base ai principi descritti nell’art 5 GDPR (i.e. principi di correttezza, pertinenza, trasparenza, adeguatezza, tutela della riservatezza e dei diritti ecc.), per le finalità inerenti al rapporto instaurato con il Titolare.

Tipo e Modalità di trattamento.

Nell’ottica delle finalità sopra esposte, il trattamento sui dati conferiti al Titolare comprenderà quanto necessario per la corretta esecuzione dell’accordo commerciale, ossia e tra l’altro: la gestione, l’organizzazione, la conservazione e l’inserimento nel database e nel CRM, la consultazione, l’archiviazione, l’elaborazione, l’elaborazione per fini amministrativi-contabili, la realizzazione di statistiche anonime, l’utilizzo, la distruzione e la modifica del dato trattato a seguito di segnalazione da parte dell’interessato.
Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia il mancato conferimento degli stessi potrebbe impedire l’esecuzione delle obbligazioni derivanti dal contratto in essere tra le parti. Pertanto, nel caso di prosecuzione del rapporto commerciale, il trattamento sui dati personali conferiti (anche in nome per conto e nell’interesse dei propri dipendenti e/o consulenti, collaboratori, agenti) si riterrà comunque autorizzato ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. b GDPR.
Il trattamento dei dati sarà effettuato in forma cartacea ed/od elettronica ad opera di soggetti appositamente autorizzati al trattamento.

Periodo di conservazione

I dati trattati per finalità contabili e/o amministrative saranno conservati per 10 anni.

Base Giuridica

La base giuridica per il trattamento del Rapporto principale intercorrente tra le parti è il contratto (art 6 comma 1 lett. b GDPR).

Ambito di comunicazione e diffusione

Il trattamento comprenderà la comunicazione dei dati ai membri della struttura organizzativa del Titolare, ovvero a consulenti dello stesso nell’ambito della gestione dell’attività di impresa per dare corso al rapporto commerciale instaurato. Si fa presente inoltre che i dati, conferiti e successivamente trattati, saranno messi a disposizione, tramite comunicazione, al responsabile del trattamento per fini contabili e/o amministrativi e comunque ai soggetti collegati per dar seguito al corretto svolgimento del contratto in essere.
I dati raccolti non saranno oggetto di diffusione.

Trasferimento dei dati personali

Il trattamento comprenderà l’utilizzo dei dati conferiti in territorio UE ed extra UE, ma solo in caso di paesi rientranti nelle ipotesi ex art 45 e 46 GDPR.

Categorie particolari di dati personali

Il Titolare ricorda all’interessato che i Dati personali richiesti e da questo forniti non sono dati rientranti nelle categorie particolari di dati personali per come elencati negli artt. 9 e 10 GDPR.

Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

Il Titolare non effettua alcun trattamento in base a processi decisionali automatizzati, né effettua profilazione.

Diritti dell’interessato e limitazioni

Il Titolare inoltre La informa le sono garantiti i diritti espressi nell’art 13 c. 2 GDPR nonché tutti i diritti previsti dagli artt. da 15 a 22 GDPR e quindi:

  • Il diritto d’accesso ai dati personali ed alle informazioni collegate elencate sub art. 15 Reg. UE;
  • Il diritto alla rettifica o la cancellazione dei dati conferiti o la limitazione del trattamento;
  • Il diritto di opporsi al trattamento;
  • Il diritto alla portabilità dei dati;
  • qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) a revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
  • Il diritto a non essere sottoposto ad una decisione basata unicamente su un trattamento automatizzato che produca effetti giuridici o che incida significativamente sulla sua persona.

 

Esercizio dei diritti

I diritti sopra esposti potranno essere esercitati inviando una e-mail al DPO al seguente indirizzo: privacy@assocalzaturifici.it, indicando nell’oggetto: “esercizio dei diritti ex GDPR” ed inserendo nel corpo della mail il diritto che si desidera esercitare, nonché nome, cognome e indirizzo e-mail sulla quale si intende ricevere risposta da parte di Anci Servizi s.r.l. a socio unico. Il Titolare, una volta processato quanto ricevuto, invierà relativo riscontro nei termini indicati dall’art 12 punto 3 GDPR.

È nostro diritto rifiutare di soddisfare la vostra eventuale richiesta di cancellazione per uno dei seguenti motivi:

  • per esercitare il diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  • per adempiere a obblighi di legge o svolgere un compito di interesse pubblico o esercitare un’autorità ufficiale;
  • per motivi di salute pubblica nell’interesse pubblico;
  • per fini di archiviazione, ricerca o statistiche;
  • per esercitare o difendere un diritto legale.

Reclamo
L’Interessato ha inoltre diritto di avanzare un Reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (www.garanteprivacy.it) o all’Autorità Garante dello Stato dell’UE in cui l’Interessato risiede abitualmente o lavora, oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione, in relazione a un trattamento che consideri non conforme (sul punto si consiglia di verificare la procedura sul sito dell’autorità Garante competente; per l’Italia: https://www.garanteprivacy.it/).

Ulteriori Trattamenti

Il Titolare, in accordo con quanto previsto in art 13 comma 3 GDPR, inoltre, avvisa che qualora intendesse trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento le fornirà informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente, raccogliendo, nel caso, specifico consenso.

Ulteriori Informazioni

Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali da parte del Titolare è possibile consultare la privacy policy presente nel footer del sito istituzionale o contattare il DPO.

Informativa per tutti gli interessati che conferiscano i loro dati per le vie brevi, a mezzo di e-mail o biglietti da visita

Primariamente la ringraziamo per averci conferito spontaneamente i suoi dati personali, al fine di rimanere in contatto con A.N.C.I. Servizi s.r.l. a socio unico, B.U. Cimac. Il presente documento ha lo scopo di informarla che i dati conferiti saranno trattati in accordo con il regolamento Europeo 2016/679 (“GDPR”) e con la normativa nazionale attualmente in vigore (“Codice Privacy” – i.e. D. Lgs. 196/03 per come modificato dal D. Lgs. 101/2018.
Il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi dell’art. 4 e 24 GDPR è Anci Servizi s.r.l. a socio unico, con sede legale in Milano, Via Alberto Riva Villasanta 3, e con B.U., CIMAC, in Vigevano, Via Aguzzafame n 60/B, per contatti è sufficiente inviare una e-mail a: info@cimac.it o telefonare al n.: 038184722 o 02438291. Il Titolare ha nominato un proprio Responsabile della protezione dei dati, da qui in avanti solo DPO, Avv. Laura Marretta, contattabile ai numeri di telefono sopra elencati od all’indirizzo e-mail: privacy@assocalzaturifici.it.

Il Titolari adotta, per come richiesto dall’art. 12 GDPR, la seguente informativa quale misura per fornire all’interessato le informazioni di cui all’art. 13 e le comunicazioni di cui agli artt. da 15 a 22 GDPR. Pertanto, in relazione a quanto sopra, il Titolari vi informano che i dati personali forniti, dati non rientranti nelle categorie particolari di dati personali per come elencati ex art. 9 GDPR, riguardanti l’interessato (anche nell’ipotesi di soggetto operante in qualità di impresa individuale, piccolo imprenditore, professionista) ovvero suoi dipendenti, agenti, rappresentanti o collaboratori (i “Dati”), saranno trattati in conformità alle disposizioni di cui al GDPR e al Codice Privacy, in base ai principi applicabili al trattamento dei dati personali per come descritti nell’art 5 GDPR (i.e. principi di correttezza, pertinenza, trasparenza, adeguatezza, tutela della riservatezza e dei diritti etc.). Il trattamento è svolto in base alle condizioni di liceità previste ex art. 6 GDPR in merito alle finalità inerenti al rapporto instaurato con il Titolare; di conseguenza la sua base giuridica, per come richiesto dall’art. 13 lett. c GDPR, trova giustificazione nelle ragioni per le quali si instaura il rapporto con il Titolare, ossia, nel caso di specie, il conferimento fattoci dei vostri dati per rimanere in contatto con il Titolare (art. 4 comma 11  GDPR – consenso tramite azione positiva inequivocabile).

Nell’ottica di tale finalità, il trattamento sui dati conferiti comprenderà, tra l’altro, la gestione, l’organizzazione, l’utilizzo in territorio UE ed extra UE (paesi rientranti nei casi ex art 45 e 46 GDPR), la conservazione, la creazione di database, la consultazione, la registrazione, la comunicazione delle nostre future iniziative, l’elaborazione, la modificazione, il marketing leggero (a cui sarà possibile opporsi in qualsiasi momento tramite la funzione “unsubscribe” presente nel footer delle e-mail che vi saranno inviate o inviando una e-mail al DPO), la realizzazione di statistiche anonime, l’utilizzo, la distruzione e la modificazione del dato trattato a seguito di segnalazione da parte dell’interessato, la comunicazione ai membri della struttura organizzativa del Titolare, ovvero a consulenti dello stesso nell’ambito della gestione dell’attività di impresa.
Il trattamento dei dati potrà essere eseguito sia in forma cartacea che elettronica solo da soggetti specificatamente autorizzati al trattamento. Il Titolare non effettuano trattamenti in base a processi decisionali solo su basi automatizzate né profilazione.
Il Titolare ricorda che i dati sono stati da voi forniti spontaneamente in base alla vostra volontà espressa di restare in contatto con noi.
I dati saranno conservati solo per il tempo necessario per soddisfare le finalità della raccolta.
Il Titolare inoltra La informa che le sono garantiti i diritti espressi nell’art 13 c. 2 GDPR e quindi:

  • Il diritto d’accesso ai dati personali ed alle informazioni collegate elencate sub art. 15 GDPR;
  • Il diritto alla rettifica o alla cancellazione dei dati conferiti o la limitazione del trattamento;
  • il diritto ad opporsi al trattamento;
  • il diritto alla portabilità dei dati;
  • qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), il diritto a revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
  • la possibilità di proporre reclamo a un’autorità di controllo.


Potrà esercitare i diritti sopra elencati, o avere maggiori informazioni in merito, inviando una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: privacy@assocalzaturifici.it, indicando nell’oggetto: “esercizio dei diritti ex GDPR” ed inserendo nel corpo della mail il diritto che si vuole esercitare, nonché nome, cognome e indirizzo e-mail dove si vuole ricevere la risposta da parte del Titolare. Una volta processato quanto ricevuto, le invierà relativo riscontro nei termini indicati dall’art 12 comma 3 GDPR.

Il titolare inoltre avvisa che qualora intendesse trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornirà all’interessato informazioni in merito a tale diversa finalità ed ogni ulteriore informazione pertinente, raccogliendo, nel caso specifico consenso.

Trattamento dati personali candidati:
In osservanza con l’attuale normativa privacy il candidato che spontaneamente invierà un suo CV riceverà idonea informativa sul trattamento dei dati personali al momento del primo contatto utile successivo al ricevimento del CV spontaneamente inviato dal candidato. Durante il processo di assunzione il datore di lavoro potrà esaminare i “profili social” dei candidati, qualora i profili del candidato in questione abbiano finalità non private. La raccolta e il successivo trattamento dei dati acquisiti da tali profili verranno svolti soltanto nella misura in cui la raccolta sia necessaria e pertinente per l’esecuzione del lavoro per il quale è stata presentata la domanda, perciò i dati raccolti durante il processo di assunzione saranno cancellati non appena sarà chiaro che non verrà formulata nessuna offerta d’impiego, o che l’offerta proposta non sarà accettata dal candidato. Durante il periodo di stage, A.N.C.I. Servizi s.r.l. B.U. Cimac, si riserva la possibilità di monitorare i “profili social” degli interessati su base non generalizzata,